Domanda:
Chi mi spiega cos'è l'isteresi?
2006-08-28 03:50:41 UTC
Studio ingegneria quindi nn abbiate paura di essere tecnici. Sono graditi esempi. Ho sentito parlare di isteresi termica e isteresi elastica: cosa sono? Ne esistono altri tipi?
Sei risposte:
arpanonno
2006-08-28 04:44:52 UTC
è un fenomeno non lineare che comporta l'immagazzinamento di una parte dell'energia che viene fornita a un sistema.

l'isteresi elastica può essere dovuta ad esempio ad un comportamento anelastico del materiale con cui è costituira una molla. è un fenomeno che di solito non vedi perchè per fare le molle si usano materiali molto elastici. supponi ad esempio di avere una molla che mentre la comprimi subisce una deformazione permanente, quando la rilasci lei si troverà ad avere una lunghezza a riposo inferiore a quella che aveva prima della compressione. la differenza di corsa è indicativa dell'energia che la molla ha assorbito e che nonti viene più resa.

se poi la molla la tiri a sufficienza essa può avere ancora una deformazione permanente che la porta ad avere una lunghezza a riposo maggiore di quella iniziale. anche in questo caso la deformazione è stata causata da un assorbimento di energia che non viene resa.

allo stesso modo un sacco di fenomeni fisici hanno isteresi (la linearità delle equazioni della fisica è spesso un'approssimazione dovuta al fatto che si considerano mezzi e materiali ideali), ad esempio c'è l'isteresi magnetica che dissipa energia del campo magnetico, c'è l'isteresi elettrica, e così via. l'isteresi non sempre è un fenomeno non voluto, ad esempio è il fenomeno che ti permette di produrre le calamite, che conservano la magnetizzazione grazie all'isteresi, o che permette il salvataggio dei dati nelle memorie ferroelettriche, e che permette il funzionamento di un sacco di circuiti elettrici
Roberto V
2006-08-29 13:52:26 UTC
Effettuando le misure dei campi, come descritto sopra, si trova una rappresentazione grafica del tipo indicato in figura, detto ciclo di isteresi, per materiali ferromagnetici. A partire dal momento in cui e e quindi , il campo aumenta come seguendo la curva OHm detta curva di prima magnetizzazione; fino al valore massimo Hm in cui





cioè raggiunge il suo valore massimo, detto valore di saturazione.



Ora, diminuendo la corrente, diminuisce , ma non ripercorre la stessa curva, ma la curva HmBr. Per H = 0 risulta che B = Br > 0, cioè si ha una magnetizzazione residua





cioè il materiale mantiene una capacità magnetica anche senza la presenza di un campo magnetico esterno.



Invertendo ora la corrente, diventa negativo come , per B = 0 si ha H = − Hc detto campo di coercizione.



Infine diminuendo ancora anche diventa negativo fino al valore − Hm in cui di nuovo è proporzionale a e quindi arriva al minimo assoluto. Ricominciando ad aumentare , si ha il ciclo chiuso.



In definitiva la permeabilità magnetica: è determinabile a partire dalla relazione: B = B(H), specificando a quale curva del ciclo di isteresi appartiene. Ogni materiale ferromagnetico segue il ciclo di isteresi: per cicli che via via sono più stretti il ciclo di isteresi si restringe via via fino a ritornare a zero. Questo significa che si può "smagnetizzare" il materiale ferromagnetico e riportarlo alla condizione iniziale in cui , , .
2006-08-28 10:55:50 UTC
Detto "banalmente" è il ciclo di carica-scarica di materiali ferromagnetici che non segue esattamente lo stesso percorso... o meglio se carichi un pezzo di ferro puoi descrivere la sua magnetizzazione su un grafico (che sarà simile ad un esponenziale), poi la scarica per unità di tempo avrà una forma diversa (per dirla grossolanamente "bombata" verso l'alto), i due grafi sovrapposti mostrano, appunto, un ciclo chiamato di isteresi...
giulia5519
2006-08-29 14:00:59 UTC
L'isteresi è il fenomeno per cui il valore istantaneo di una grandezza dipendente da altre grandezze è determinato, oltre che dai valori istantanei di queste, dai valori che esse hanno assunto precedentemente. Esistono anche l'isteresi magnetica e dielettrica.
ChromiumSteel
2006-08-28 10:54:42 UTC
Scusa ma non sarò molto preciso...

Io ricordo molto bene l'isteresi nel magnetismo, guarda sui testi di Fisica II grafico B, H direi
spaziovuoto1
2006-08-28 10:54:09 UTC
http://it.wikipedia.org/wiki/Isteresi



http://www.unipg.it/elettrotecnica/isteresi_materiali_magnetici.htm


Questo contenuto è stato originariamente pubblicato su Y! Answers, un sito di domande e risposte chiuso nel 2021.
Loading...